NEWS
CIR / 15 ottobre
Due Valli: vince Rossetti. Andreucci conquista il suo decimo titolo tricolore
Testo: Simone Vazzano

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Peugeot Italia
 
Paolo Andreucci e Anna Andreussi sono i Campioni Italiani Rally 2017. L'ufficialità è arrivata al termine dell'ultima tappa del Rally Due Valli, atto conclusivo del CIR 2017.

Per il pilota garfagnino si tratta del decimo titolo tricolore, un record che rimarrà nella storia del rallismo nazionale. La giornata odierna ha visto l'alfiere Peugeot controllare gli avversari con l'unico obiettivo di portare la propria 208 T16 al traguardo finale del rally veronese; la vittoria della tappa di ieri, unita al quarto posto di Campedelli, avevano lanciato il pilota toscano, a cui oggi bastavano 5 punti per aver la certezza di cucirsi sul petto il decimo scudetto. Ultime 8 PS affrontate dunque col "freno a mano tirato" da Ucci e Ussi che, con un quarto posto in Tappa 2 (e terzo nella classifica finale del rally), si sono garantiti la conquista del Tricolore 2017, dopo una stagione che li ha visti sempre tra i protagonisti.

La classifica finale della gara veneta vede svettare su tutti Luca Rossetti (Skoda Fabia R5). Non ci poteva essere rientro migliore nel CIR per il pordenonese che, dopo aver conquistato il titolo nell'International Rally Cup, si è regalato la classica ciliegina sulla torta conquistando la vittoria dell'ultima gara stagionale del campionato italiano. A Verona, Rossetti è tornato a far coppia con il suo storico naviga, Matteo Chiarcossi, dimostrando, se ce ne fosse bisogno, di essere ancora tra i più grandi interpreti italiani della specialità. Sul podio posto sotto l'Arena di Verona, Rossetti ha preceduto Umberto Scandola e Simone Campedelli. Il portacolori Skoda ha vissuto un week-end molto travagliato in cui ha più volte lamentato un basso feeling con la sua Fabia R5, oltre ad un problema al differenziale patito ieri, che non gli ha mai permesso di lottare per la leadership della sua gara di casa.

Arrivato in Veneto con il chiaro intento di contendere fino alla fine lo corona ad Andreucci, Simone Campedelli torna a casa con tanto rammarico per quella doppia foratura che ieri, nel corso della PS 7, lo ha di fatto escluso definitivamente dalla lotta per il titolo. Per il cesenate rimaneva la magra consolazione del gradino più basso del podio, ma una penalizzazione di 5 minuti per non avere consegnato la tabella di marcia allo Stop dell'ultima prova speciale lo ha retrocesso in sesta posizione, facendogli perdere la piazza d'onore nel campionato a favore di Scandola. Resta comunque la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per riprovarci nel 2018.

Quarta piazza per Elwis Chentre (Hyundai i20 R5) che ha preceduto Marco Pollara, al volante della seconda Peugeot 208 T16 ufficiale. Settimo e primo di classe RGT Andrea Nucita su Abarth 124 Rally, il siciliano ha chiuso davanti a Leopoldo Maestrini (Skoda Fabia R5). Mattia Targon (Renault Clio S1600) e Andrea Carella (Peugeot 208 R2) hanno completato la Top 10.

Rally Due Valli 2017

Classifica generale finale - Top 10:

1. Rossetti / Chiarcossi (Skoda Fabia R5) in 1:47:51.6

2. Scandola / D'Amore (Skoda Fabia R5) a 41.7

3. Andreucci / Andreussi (Peugeot 208 T16) a 55.4

4. Chentre / D'Herin (Hyundai i20 R5) a 4:34.2

5. Pollara / Princiotto (Peugeot 208 T16) a 5:22.3

6. Campedelli / Ometto (Ford Fiesta R5) a 5:47.4

7. Nucita / Vozzo (Abarth 124 Rally) a 7:13.8

8. Maestrini / Michi (Skoda Fabia R5) a 9:25.3

9. Targon / Prizzon (Renault Clio S1600) a 9:42.5

10.Carella / Bracchi (Peugeot 208 R2) a 10:06.8

Classifica finale del CIR 2017: 1. Andreucci 101,75 punti; 2. Scandola 90,50; 3. Campedelli 84,25.
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
15 novembre
18 novembre
Rally Australia 2018
WRC
WRC-2
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION