NEWS
29 ottobre
Galles, Day 3: Evans brinda con Ogier e il team M-Sport
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
© RaceEmotion
 
Bollicine effervescenti e brindisi congiunto per Elfyn Evans e il team M-Sport. Il britannico si è imposto nella gara di casa al volante della Ford Fiesta RS WRC gommata D-Mack, con un buon vantaggio nei confronti di Thierry Neuville e Sebastien Ogier, contendenti per la lotta al titolo iridato, e Andreas Mikkelsen, che nel finale di gara ha provato a fare uno scherzetto al suo ex compagno di squadra per favorire (contemporaneamente) l'amico belga. In realtà nell'ultima prova speciale il francese, campione del mondo in carica, ha dato fondo alle sue energie, staccando nettamente i rivali (compresi Meeke, brillante proprio nell'atto conclusivo, e Latvala). Solo Neuville è riuscito a batterlo, a dimostrazione della lotta punto su punto che hanno vissuto i due per tutta la stagione, da Montecarlo al Galles. Senza dimenticare la passerella finale in Australia, quando probabilmente saranno rivelati alcuni particolari in vista della prossima stagione. Una stretta di mano tra Wilson e Ogier c'è già stata ieri sera, intorno all'ora di cena. La scuderia diretta da manager britannico, oltretutto, si è aggiudicata un titolo - quello riservato ai Costruttori - che mancava dal lontano 2007, quando le Focus in gara erano ancora gestite in maniera (quasi) ufficiale da Ford. La lotta per il podio ha dunque premiato i portacolori di Hyundai e Ford, mentre Mikkelsen e Latvala si sono dovuti accontentare di un posto nella top five. Più staccato Tanak, che nel finale ha perso una manciata di secondi.
PROMOTION