NEWS
WRC / 18 febbraio
Svezia, Day 3: Thierry Neuville si impone sulle nevi scandinave
Testo: Simone Vazzano

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Hyundai Motorsport
 
Thierry Neuville (Hyundai i20 Coupè WRC) si è imposto al 66° Rally Sweden, secondo round del WRC 2018.

E' arrivata dunque la tanto attesa vittoria svedese per il (quasi) 30 enne belga dopo la grossa delusione dello scorso anno, quando un incidente (nel corso della Super Speciale) gli negò un successo che sembrava già acquisito. Per Neuville, navigato da Nicolas Gilsoul, si tratta della settima affermazione in un evento del WRC che, alla luce della quinta piazza conquistata al Rally di Montecarlo e delle varie disavventure patite qui dai diretti rivali, lo pone al vertice della classifica mondiale.

Primo podio in carriera per Craig Breen (Citroen C3 WRC), coadiuvato alle note da Scott Martin, che ha colto la piazza d'onore, a conclusione di un weekend che lo ha sempre visto tra gli assoluti protagonisti e che ha confermato il feeling del pilota di Waterford con le nevi svedesi. Dietro di lui, Andreas Mikkelsen e Anders Jaeger hanno completato il podio con la seconda delle Hyundai i20 WRC Plus.

A conferma di quanto spesso avviene nella giornata conclusiva dei rally mondiali, la tappa odierna non ha regalato emozioni degne di nota, con i vari equipaggi che hanno puntato tutto sui punti bonus della Power Stage finale, la PS19 "Torsby 2" di 9,56 Km. I due passaggi sui 21 chilometri della "Likenas", rispettivamente le PS17 e 18, hanno visto svettare prima Tanak e poi Lappi con il giovane finlandese che ha anche fatto bottino pieno sulla Power Stage, conquistando i cinque punti sotto una fitta nevicata. Oggi, Esapekka Lappi (Toyota Yaris WRC) ha anche scalato un po' la classifica assoluta, piazzandosi al quarto posto finale, approfittando anche di un piccolo errore commesso da Hayden Paddon (Hyundai i20 Coupè WRC) proprio sull'ultima prova speciale. Errore che ha costretto il neozelandese ad accontentarsi della quinta piazza.

Fuori dalla Top 5 Mads Ostberg (6°) che oggi non ha saputo ripetere le buone prestazioni dei giorni scorsi. Il norvegese, al debutto sulla Citroen C3 WRC, ha preceduto i finlandesi Jari-Matti Latvala (Toyota Yaris WRC) e Teemu Suninen (Ford Fiesta WRC), mentre Ott Tanak (Toyota Yaris WRC) ha concluso la sua esperienza svedese in nona piazza, dopo che lo scontro di ieri con Meeke, nel corso della PS13, lo aveva di fatto escluso dalla lotta per la Top 5. Decimo Elfyn Evans (Ford Fiesta WRC). Sébastien Ogier (Ford Fiesta WRC) ha chiuso in undicesima piazza. Weekend difficile per il penta-campione che sulla Power Stage ha tentato il tutto per tutto, presentandosi volutamente in ritardo al Controllo Orario in modo tale da partire ultimo tra le World Rally Car e dopo qualche R5. Questa mossa gli è costata la decima posizione assoluta (data la penalità ricevuta di 4'10"), ma gli ha permesso di chiudere la PS finale al secondo posto e dunque di conquistare 4 punti bonus.

Takamoto Katsuta (Ford Fiesta R5) ha conquistato il WRC-2 a conclusione di una gara che, ad esclusione della prova spettacolo inaugurale, lo ha sempre visto in testa alla classifica della serie cadetta. Nove le PS vinte dal giapponese che ha preceduto gli ufficiali Skoda Motorsport, Pontus Tidemand e Ole-Christian Veiby.

Nello Junior WRC, la battaglia tutta svedese per la vittoria tra Dennis Radstrom e Emil Bergkvist si è risolta a favore del primo per poco più di 7". Terzo il tedesco Julius Tannert.

Dopo l'avvio europeo, il WRC 2018 farà tappa adesso in Centro America, dove tra l'8 e l'11 marzo prossimi si correrà il 15° Rally Guanajuato Mexico, prima prova stagionale su fondi sterrati.

AGGIORNAMENTO: Elfyn Evans paga 4'20" di penalità per aver timbrato in ritardo al C.O. finale e Sébastien Ogier torna un decima posizione.

Rally Sweden 2018

Classifica finale:

1. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC) in 2:52:13.1

2. Breen / Martin (Citroen C3 WRC) a 19.8

3. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coupè WRC) a 28.3

4. Lappi / Ferm (Toyota Yaris WRC) a 45.8

5. Paddon / Marshall ( Hyundai i20 Coupè WRC) a 54.4

6. Ostberg / Eriksen (Citroen C3 WRC) a 1:15.3

7. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) a 2:04.9

8. Suninen / Markkula (Ford Fiesta WRC) a 2:52.2

9. Tanak / Jarveoja (Toyota Yaris WRC) a 3:44.4

10.Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) a 8:45.4
WRC
PROSSIMO RALLY
10 marzo
Rally Guanajuato México 2019
WRC
CLASSIFICA
1. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) 219
2. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC) 201
3. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 181
4. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 128
5. Lappi / Ferm (Toyota Yaris WRC) 126
6. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coupè WRC) 84
7. Evans / Barritt (Ford Fiesta WRC) 80
8. Paddon / Marshall (Hyundai i20 Coupè WRC) 73
9. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupe WRC) 71
10. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 WRC) 70
11. Breen / Martin (Citroën C3 WRC) 67
12. Suninen / Markkula (Ford Fiesta WRC) 54
13. Loeb / Elena (Citroën C3 WRC) 43
14. Meeke / Nagle (Citroën C3 WRC) 43
15. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) 17
16. Tidemand / Andersson (Skoda Fabia R5) 12
17. Solberg / Minor (Ford Fiesta WRC/Skoda Fabia R5) 8
18. Bouffier / Panseri (Ford Fiesta WRC) 4
19. Griebel / Rath (Citroën DS3 WRC) 4
20. Tempestini / Itu (Citroën C3 R5) 4
21. Rovanperä / Halttunen (Skoda Fabia R5) 3
22. Greensmith / Parry (Ford Fiesta R5) 2
23. Pieniazek / Mazur (Skoda Fabia R5) 2
24. Ingram / Whittock (Skoda Fabia R5) 2
25. Heller / Olmos (Ford Fiesta R5) 1
26. Bonato / Boulloud (Citroën C3 R5) 1
27. Lefebvre / Moreau (Citroën C3 R5) 1
28. Rovanperä / Halttunen (Skoda Fabia R5) 1
29. Serderidis / Miclotte (Ford Fiesta WRC) 1
30. Al-Qassimi / Patterson (Citroën C3 WRC) 0
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
7 marzo
10 marzo
Rally Guanajuato México 2019
WRC
WRC-2
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION