NEWS
CIRT / 22 aprile
CIRT 2018, Giacomo Costenaro si aggiudica il Rally Liburna Terra
Testo: Lorenzo Vannoni

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
© RaceEmotion
 
È Giacomo Costenaro il vincitore della decima edizione del Rally Liburna Terra, prima tappa del Campionato Italiano Rally Terra 2018 ed ultimo appuntamento del Challenge Raceday Rally Terra 2017/2018.

Come di consueto per questo rally, un pubblico numeroso ed appassionato ha invaso le colline intorno a Volterra in una giornata caratterizzata da temperature decisamente (per non dire fin troppo...) estive. Il gran caldo della giornata di ieri ha fatto da cornice ad una gara che si rivelata anch'essa infuocata, con i primi quattro equipaggi serrati, al traguardo, in un arco di appena 6 secondi.

Sugli sterrati assolati e polverosi, il pilota di Marostica, al volante della Skoda Fabia R5 della Hawk Racing Club, ha maturato il successo imponendosi nella terza e quinta speciale ("Ulignano" 2 e 3), dove ha fatto la differenza decisiva sugli inseguitori Alessandro Taddei (Skoda Fabia R5 gestita da Car Racing), che con uno scratch finale sulla sesta ed ultima speciale ("Serraspina 6") ha strappato il 2° posto al sanmarinese Daniele Ceccoli su Skoda Fabia R5 della Scuderia San Marino, che ha dovuto così accontentarsi della terza piazza, nonostante un buon avvio, con un primo tempo segnato sulla "Serraspina 2".

Fuori dal podio, al 4° posto, Alessandro Bettega, figlio d'arte del mai dimenticato Attilio, che è tornato quest'anno a sfidare gli sterrati toscani al volante della Fabia R5 di Pintarally, firmando lo scratch sulla "Serraspina 4". Il trentino precede Nicolò Marchioro (Ford Fiesta R5), 5°, ed Edoardo Bresolin (Peugeot 208 T16 R5), solo 6° con una prestazione condizionata dall'errata scelta degli pneumatici. Chiude 7° assoluto l'esperto Giovanni Manfrinato, alla guida della Fabia R5 di Autoservice Sport.
 
© RaceEmotion
 
Da segnalare la prestazione di Luciano Cobbe, che saggia in questa occasione le qualità della Skoda Fabia R5 della Meteco Corse, vettura per lui inedita, con la quale giunge 9° assoluto al traguardo e che gli assicura la vittoria nella classifica di categoria Challenge Raceday Rally Terra.

Presente a questa edizione anche Luca Bottarelli che, con la Ford Fiesta R2B preparata da M-Sport, termina 12° assoluto e 2° di classe R2, alle spalle del vincitore Alessandro Nerobutto (Peugeot 208 R2B). Il giovane pilota bresciano è impegnato nel J-WRC con ACI Team Italia ed il Liburna Terra gli è valso come "palestra" per prepararsi in vista del prossimo appuntamento mondiale in Portogallo.
 
© RaceEmotion
 
In questa edizione non sono mancati ritiri eccellenti, tra i quali segnaliamo Francesco Fanari (Ford Fiesta R5) e Tullio Versace (Skoda Fabia R5), entrambi fuori dai giochi a due speciali dalla fine per problemi ai freni, ed il leader del campionato austriaco di rally, Johannes Keferböck (Ford Fiesta R5), navigato dalla celebre connazionale Ilka Minor.

Dopo questa prima appassionante gara, il CIRT 2018 prosegue con il 16° Rally dei Nuraghi e del Vermentino Terra, in programma il 12 ed il 13 maggio.

Rally Liburna Terra 2018 - Classifica finale Top 10

1. Costenaro/Bardini (Skoda Fabia R5) in 35:53.6

2. Taddei/Gaspari (Skoda Fabia R5) a 3.1

3. Ceccoli/Capolongo (Skoda Fabia R5) a 3.3

4. Bettega/Scattolin (Skoda Fabia R5) a 6.1

5. Marchioro/Marchetti (Ford Fiesta R5) a 34.6

6. Bresolin/Pollet (Peugeot 208 T16 R5) a 37.4

7. Manfrinato/Condotta (Skoda Fabia R5) a 42.1

8. Della Casa/Pozzi (Skoda Fabia R5) a 1:02.1

9. Cobbe/Turco (Skoda Fabia R5) a 1:10.0

10. Nerobutto/Menegazzo (Peugeot 208 R2B) a 2:55.1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
24 maggio
26 maggio
Rally Liepaja 2019
ERC
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION