NEWS
CIR / 6 maggio
Targa Florio: Nucita profeta in patria con la Hyundai i20 R5
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Aci Sport Italia
 
Una corsa imprevedibile che ha premiato uno degli equipaggi più solidi in questo inizio di stagione. Andrea Nucita e Marco Vozzo (Hyundai i20 R5) si sono aggiudicati la 102° edizione della Targa Florio, terzo appuntamento stagionale di un Campionato Italiano Rally iniziato nel segno di Paolo Andreucci e Anna Andreussi (Peugeot 208 T16 R5), secondi - ma primi della serie tricolore - al traguardo di Palermo. Il pilota di Santa Teresa di Riva, che non prenderà parte a tutti gli eventi del calendario (mentre al Rally di Roma Capitale sarà presente con l'Abarth 124 R-GT), ha preso il comando al termine della settima prova speciale, la "Scillato - Polizzi 2", per poi difendere il risultato acquisito nella seconda parte di gara. Era da otto anni che un pilota siciliano non riusciva ad imporsi di fronte al pubblico di casa. Allora l'equipaggio composto da Riolo, vincitore di una prova speciale in questa edizione, e Canova riuscì a salire sul gradino più alto del podio. Il palermitano, affiancato da Rappa, ha chiuso al quarto posto al volante della Skoda Fabia R5, alle spalle della vettura gemella (gommata D-Mack) di Umberto Scandola e Guido D'Amore. Fuori, invece, Simone Campedelli che, insieme a Tania Canton, cercherà di riscattare il ritiro di questo fine settimana nel prossimo appuntamento, in programma dal 24 al 26 maggio all'Isola d'Elba. Ai 40 punti di Andreucci replicano Campedelli (22) e Scandola (20), mentre Crugnola è a quota 17.


Non solo Nucita, portacolori del team Bernini, ha esultato tra i privati. Il quinto posto ottenuto da Luca Panzani evidenzia la crescita costante del giovane toscano, già protagonista al Rally di Montecarlo del 2017 e quinto assoluto in una gara insidiosa che - tra gli altri - non ha concesso gloria al varesino Andrea Crugnola (Ford Fiesta R5), anche lui costretto al ritiro. Lotta serrata anche nel tricolore Junior tra Damiano De Tommaso e Tommaso Ciuffi, portacolori dell'Aci Team Italia. Un testacoda del toscano nel finale ha favorito il successo del lombardo, al via con una Peugeot 208 R2 speculare a quella del rivale. Terzo tra gli iscritti allo Junior il piacentino Andrea Mazzocchi, anche lui con la vettura della Casa del Leone. Scendendo fino alla classe R1, in lotta per il campionato e per il trofeo monomarca Suzuki Rally Trophy, Giorgio Cogni insieme a Gabriele Zanni hanno chiuso davanti alle Swift del savonese Fabio Poggio e del veneto Andrea Scalzotto, autori di ottimi tempi in prova. Porta fino in fondo la trasferta siciliana la DR1 del team ASD LM Motorsport Racing di Marco Limoncelli e Antonio Manganella iscritti al tricolore R1.


Rally Targa Florio - Top ten


1. Nucita-Vozzo (Hyundai I20 R5) in 1:37'40.7

2. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 19.2

3. Scandola-D'Amore (Skoda Fabia R5) a 52.4

4. Riolo-Rappa (Skoda Fabia R5) a 1'33.1

5. Panzani-Pinelli (Ford Fiesta Evo II) a 1'46.21

6. Rusce-Farnocchia (Ford Fiesta R5) a 2'24.0

7. Scattolon-Zanini (Skoda Fabia R5) a 2'10.9

8. Michelini-Castiglioni (Skoda Fabia R5) a 2'20.9

9. Testa-Bizzocchi (Ford Fiesta R5) a 3'14.3

10.Pollara-Princiotto (Peugeot 208 T16 R5) a 4'48.3
CIR
PROSSIMO RALLY
27 maggio
Rally Elba 2018
CIR
CLASSIFICA
1. Andreucci / Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) 30
2. Campedelli / Canton (Ford Fiesta R5) 22
3. Crugnola / Fappani (Ford Fiesta R5) 17
4. Scandola / D'Amore (Skoda Fabia R5) 10
5. Michelini / Perna (Skoda Fabia R5) 6
5. Panzani / Pinelli (Ford Fiesta R5) 6
7. Rusce / Farnocchia (Ford Fiesta R5) 4
7. Scattolon / Zanini (Skoda Fabia R5) 4
9. Santini / Romei (Skoda Fabia R5) 1
10. Gilardoni / Bonato (Ford Fiesta R5) 1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
25 maggio
27 maggio
Rally Elba 2018
CIR
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION