NEWS
CIR / 26 maggio
Andreucci con il Rally Elba sigilla il terzo successo stagionale
Testo: Lorenzo Vannoni

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Peugeot Italia
 
Paolo Andreucci (Peugeot 208 T16 R5) sale sul gradino più alto del podio al Rally Elba 2018 e mette la sua firma sul quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally, che vede il ritorno dell'Elba dopo 25 anni di assenza. Talvolta per uno che sale, c'è uno che scende: ed è andata così, perché il garfagnino eredita la prima piazza da Simone Campedelli, ritiratosi nella giornata di oggi dopo una toccata sulla PS 6 "Volterraio-Cavo". Il pilota di Cesena, fino al momento dell'incidente, era leader assoluto del rally dopo le prime cinque speciali in programma. Andreucci ringrazia e da quel momento ha amministrato tenendo a bada Umberto Scandola, secondo al traguardo con la Skoda Fabia R5. A chiudere il podio c'è Andrea Crugnola (Ford Fiesta R5), che nell'ultima speciale del rally ha ottenuto la terza piazza a scapito di Giacomo Scattolon (Skoda Fabia R5), retrocesso sesto in classifica generale a seguito di una foratura che lo ha costretto a rallentare. Subito fuori dal podio, in quarta posizione, il lucchese Rudy Michelini, che sugli asfalti elbani ha faticato a trovare un buon assetto che gli permettesse di avere il giusto feeling con la sua Skoda Fabia R5. Tra Michelini e Scattolon chiude in quinta posizione Giuseppe Testa (Ford Fiesta R5). Fuori dai primi dieci, ma sicuramente degno di menzione, conclude il bravo quanto sfortunato Andrea Nucita (Hyundai i20 R5), vittima di una foratura nella giornata di venerdì e nell'ultima speciale del rally, quando stava lottando per il terzo gradino del podio.

Chiudono la classifica, nell'ordine, Francesco Bettini (Ford Fiesta R5), Luca Panzani (Ford Fiesta Evo II R5), Andrea Dalmazzini (Ford Fiesta R5) e Marco Pollara (Peugeot 208 T16 R5).

Nei trofei monomarca, in casa Renault è il reggiano Ivan Ferrarotti a vincere davanti al rivale Riccardo Canzian, entrambi al volante della Clio R3T. Nel Suzuki Rally Trophy, che si disputa con le Swift R1B Sport 1.6, vittoria per Giorgio Cogni, che ha preceduto Andrea Scalzotto e Simone Rivia. Nel Trofeo Twingo R1 Top, trionfo di Alberto Paris, che precede Claudio Vallino.


Rally Elba 2018 - Classifica Top Ten


1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) in 1:40'49.1

2. Scandola-D'Amore (Skoda Fabia R5) a 30.2

3. Crugnola-Fappani (Ford Fiesta R5) a 54.8

4. Michelini-Perna (Skoda Fabia R5) a 1'27.3

5. Testa-Bizzocchi (Ford Fiesta R5) a 2'28.9

6. Scattolon-Zanini (Skoda Fabia R5) a 2'39.1

7. Bettini-Acri (Ford Fiesta R5) a 3'21.2

8. Panzani-Pinelli (Ford Fiesta Evo II R5) a 3'31.1

9. Dalmazzini-Ciucci (Ford Fiesta R5) a 3'45.7

10. Pollara-Princiotto (Peugeot 208 T16 R5) a 3'48.1
CIR
PROSSIMO RALLY
24 marzo
Rally Il Ciocco 2019
CIR
CLASSIFICA
1. Andreucci / Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) 72
2. Scandola / D'Amore (Skoda Fabia R5) 66
3. Crugnola / Fappani (Ford Fiesta R5) 63
4. Campedelli / Canton (Ford Fiesta R5) 52
5. Scattolon / Zanini (Skoda Fabia R5) 26
6. Michelini / Perna (Skoda Fabia R5) 25
7. Panzani / Pinelli (Ford Fiesta R5) 20
8. Rusce / Farnocchia (Ford Fiesta R5) 17
9. Pollara / Princiotto (Peugeot 208 T16 R5) 10
10. Testa / Bizzocchi (Ford Fiesta R5) 8
11. Dalmazzini / Ciucci (Ford Fiesta R5) 7
12. Santini / Romei (Skoda Fabia R5) 1
13. Gilardoni / Bonato (Ford Fiesta R5) 1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
7 marzo
10 marzo
Rally Guanajuato México 2019
WRC
WRC-2
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION