NEWS
WRC / 18 agosto
Deutschland, Day 2: Tšnak in versione Panzer controlla, Ogier patisce una foratura. Andolfi secondo in WRC2
Testo: Lorenzo Vannoni

© Rally Emotion Ė E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
© RaceEmotion
 
Anche questa seconda giornata di rally ha visto Ott Tšnak costantemente al comando. Ma non Ť solo una supremazia del pilota: c'Ť una vettura, la Yaris che si Ť dimostrata non solo maledettamente veloce, ma anche stabile, come fosse su due binari: lo dimostrano i tempi di Esapekka Lappi e Jari-Matti Latvala, che oggi si sono aggiudicati complessivamente 3 speciali. Colpo di scena per Sebastien Ogier che, dopo aver spinto al limite per tutta la mattina e il primo pomeriggio, subisce una foratura sulla SS 13. Il francese della Ford perde quasi un minuto e mezzo e sprofonda in nona posizione. Allo stop, Ogier ha ammesso mestamente che a questo punto le chance di vittoria mondiale sono praticamente svanite... Artiglia comunque uno scratch sulla SS 14 e conclude il day 2 settimo assoluto. Thierry Neuville ringrazia. Tuttavia il belga, che ha lamentato mancanza di grip con la sua Hyundai i20, Ť stato costretto a cedere il passo a Latvala e al compagno di squadra Dani Sordo, autore di tre scratch: il finnico sale in terza posizione assoluta e lo spagnolo guadagna addirittura la seconda piazza a spese di Neuville e Ogier. Il belga occupa al momento la quarta posizione. Lappi, quinto, chiude l'armata Toyota. Non Ť buona la situazione in CitroŽn, dove le due C3 WRC occupano le ultime due posizioni della top ten: Mads ōstberg Ť nono; Craig Breen danneggia la C3 WRC sull'ultima speciale di oggi e scivola in decima posizione. In casa Ford M-Sport si segnala inoltre il ritiro di Elfyn Evans, che danneggia la ruota anteriore sinistra dopo un'escursione fuori strada, mentre in Hyundai continua la prestazione opaca di Andreas Mikkelsen che non va oltre la sesta posizione.
 
Aci Sport Italia
 
Nel WRC2, un grande Fabio Andolfi (Skoda Fabia R5) sale in seconda posizione. Un risultato favorito dai problemi sofferti dai maggiori avversari Eric Camilli (Ford Fiesta R5) e Stephane Lefebvre (CitroŽn C3 R5), ma ottenuto grazie al buon ritmo tenuto dal pilota Aci Team Italia nella giornata di oggi: il driver di Savona ha segnato un bello scratch sulla SS 8, per poi mantenersi sempre tra i piani alti della classifica. Andolfi chiude cosž a 2.9 secondi da un Kalle Rovanperš (Skoda Fabia R5) virtualmente sul gradino piý alto del podio, ma tallonato dal veloce Jan Kopecky (Skoda Fabia R5) che si trova ora a soli tre secondi dal pilota italiano. Piý attardati Umberto Scandola (Skoda Fabia R5), ottavo, e Simone Tempestini (CitroŽn C3 R5), decimo. Nella categoria WRC3, Enrico Brazzoli (Peugeot 208 R2) mantiene stabile la seconda posizione.


Rally Deutschland - Day 2 Top Ten


1. Tšnak / Jšrveoja - Toyota Yaris WRC - in 2:23:27.1

2. Sordo / Del Barrio - Hyundai i20 WRC - a 43.7

3. Latvala / Anttila - Toyota Yaris WRC - a 44.5

4. Neuville / Gilsoul - Hyundai i20 WRC - a 52.5

5. Lappi / Ferm - Toyota Yaris WRC - a 58.8

6. Mikkelsen / Jaeger - Hyundai i20 WRC - a 1:50.7

7. Ogier / Ingrassia - Ford Fiesta RS WRC - a 1:51.2

8. Suninen / Markkula - Ford Fiesta RS WRC - a 1:57.0

9. ōstberg / Eriksen - CitroŽn C3 WRC - a 2:20.4

10. Breen / Martin - CitroŽn C3 WRC - a 2:34.4
PROMOTION