NEWS
WRC / 10 settembre
Roadbook - Torna il Rally Turkey e promette spettacolo
Testo: Lorenzo Vannoni

© Rally Emotion Ė E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
© RaceEmotion
 
» un gradito ritorno quello del Rally Turkey nel calendario WRC 2018. Il prossimo fine settimana la costa meridionale della Turchia ospiterŗ il decimo appuntamento del mondiale rally, inaugurando una nuova location: la gara si svolgerŗ infatti sugli sterrati attorno alla cittŗ di Marmaris, affacciata sul Mar Egeo. L'ultima edizione svolta nel paese risale al 2010, ad Est di Istanbul, e vide come vincitore Sebastien Loeb, all'epoca al volante della CitroŽn C4 WRC. Un'altra era, si potrebbe dire. Da allora ne Ť passata di acqua sotto i ponti: le vecchie WRC con motore due litri turbo sono state rimpiazzate prima da "semplici" vetture WRC 1.6 turbo e poi dalle piý recenti e vitaminizzate WRC Plus, che daranno battaglia sugli insidiosi sterrati turchi.

Il percorso

Il Rally Turkey 2018 si disputerŗ su 17 prove speciali totalmente sconosciute ai piloti, per un totale di 317,28 chilometri di percorso gara.

Dopo lo shakedown, giovedž sera il rally alzerŗ il sipario alle 20:08, a Marmaris, per la prima speciale del rally. Gli equipaggi iscritti andranno in scena con il primo atto, o se preferite, con la SSS 1 Turkey, la speciale spettacolo di 2,45 chilometri. Dal giorno dopo si inizia a fare sul serio: venerdž si parte con la «etibeli (SS 2/5), 38,10 chilometri, la speciale piý lunga della giornata. Rifornimento e poi via sulla Ula (SS 3/6), di 21,90 chilometri. Avanti con la «iÁekli (SS 4/7), di 12,55 chilometri. Poi di nuovo dietro alla carovana, per seguire il secondo passaggio sulle suddette speciali.

La notte serve giusto per recuperare le energie dopo un venerdž intenso, perchť anche quella di sabato sarŗ una giornata intensa. Si parte con la Yeşilbelde (SS 8/11) di 36,00 chilometri, poi pronti ad affrontare la DatÁa (SS 9/12), 10,70 chilometri, prima di raggiungere la IÁmeler (SS 10/13) di 20,40 chilometri. Nel pomeriggio, il secondo passaggio sulle speciali precedenti.

Domenica gran finale

Si inizia subito con la Marmaris (SS 14/17-PS), 7,12 chilometri. Si prosegue con la Ovacik (SS 15), 8,04 chilometri, poi con la GŲkÁe, 13,25 chilometri, prima dell'ultimo passaggio sulla Marmaris, che vedrŗ l'atto finale di questo rally con la Power Stage, assegnando punti extra ai primi cinque che avranno fatto segnare il miglior tempo.

Italiani in terra ottomana

Il Rally Turkey sarŗ l'atto finale per la categoria JWRC. Aci Team Italia schiererŗ Enrico Oldrati e Luca Bottarelli, entrambi con la Ford Fiesta R2. Nella categoria WRC2 ritroveremo Simone Tempestini, al volante della CitroŽn C3 R5 ufficiale.

A questo punto non resta che lasciare la parola alla gara, che potrŗ dire, a chi la seguirŗ, molto piý di quanto possiamo fare con le parole. A giovedž allora, per il via dell'edizione 2018 del Rally Turkey. E naturalmente, buon rally a tutti voi (e noi) appassionati!
Link:
Programma Rally di Turchia
Mappe delle prove speciali
WRC
PROSSIMO RALLY
7 ottobre
Wales Rally GB 2018
WRC
CLASSIFICA
1. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 CoupŤ WRC) 177
2. Tšnak / Jšrveoja (Toyota Yaris WRC) 164
3. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) 154
4. Lappi / Ferm (Toyota Yaris WRC) 88
5. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 75
6. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 CoupŤ WRC) 75
7. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupe WRC) 60
8. Suninen / Markkula (Ford Fiesta WRC) 54
9. Evans / Barritt (Ford Fiesta WRC) 53
10. Paddon / Marshall (Hyundai i20 CoupŤ WRC) 49
11. Ostberg / Eriksen (CitroŽn C3 WRC) 48
12. Breen / Martin (CitroŽn C3 WRC) 47
13. Meeke / Nagle (CitroŽn C3 WRC) 43
14. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) 17
15. Loeb / Elena (CitroŽn C3 WRC) 15
16. Tidemand / Andersson (Skoda Fabia R5) 11
17. Solberg / Minor (Ford Fiesta WRC/Skoda Fabia R5) 8
18. Bouffier / Panseri (Ford Fiesta WRC) 4
19. Griebel / Rath (CitroŽn DS3 WRC) 4
20. Tempestini / Itu (CitroŽn C3 R5) 4
21. Greensmith / Parry (Ford Fiesta R5) 2
22. Pieniazek / Mazur (Skoda Fabia R5) 2
23. Ingram / Whittock (Skoda Fabia R5) 2
24. Heller / Olmos (Ford Fiesta R5) 1
25. Bonato / Boulloud (CitroŽn C3 R5) 1
26. Lefebvre / Moreau (CitroŽn C3 R5) 1
27. Rovanperš / Halttunen (Skoda Fabia R5) 1
28. Al-Qassimi / Patterson (CitroŽn C3 WRC) 0
29. Serderidis / Miclotte (Ford Fiesta WRC) 0
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
4 ottobre
7 ottobre
Wales Rally GB 2018
WRC
WRC-2
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION