NEWS
WRC / 15 settembre
Turchia, Day 2: Tanak prende il comando
Testo: Simone Vazzano

Rally Emotion E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
RaceEmotion
 
Ott Tanak (Toyota Yaris WRC) in testa al Rally Turkey 2018 dopo la seconda tappa, in quella che si sta dimostrando una vera e propria gara ad eliminazione.

Il portacolori del team Toyota GAZOO Racing aveva chiuso il Day 1 in quinta posizione ed oggi riuscito a risalire la china, issandosi in vetta alla classifica dell'evento turco ad una tappa dal termine. Le doti di guida del pilota estone, unite alla sfortuna e agli errori degli avversari ne hanno sicuramente agevolato la scalata, con le prove speciali che continuano a confermarsi spaccamacchine.

Il primo ad abbandonare la compagnia stato proprio il leader di campionato Thierry Neuville che ha alzato bandiera bianca lungo gli oltre 34 chilometri della prima prova di giornata, la PS8 Yeşilbelde 1, per la rottura di una sospensione. La stessa sorte poi toccata all'altro protagonista della serie iridata Sbastien Ogier sulla PS seguente. Il penta-campione del mondo, a differenza di Neuville, riuscito a metterci una pezza con l'aiuto del sua naviga Julien Ingrassia, continuando la propria gara prima di fermarsi sulla PS11 per un'uscita di strada.

Non andata meglio ad Andreas Mikkelsen che ha dovuto dire addio alle aspirazioni di podio a causa di un problema al differenziale che lo ha pesantemente rallentato nell'ultima parte di giornata. Il norvegese occupa adesso il quinto posto. Un errore sulla PS10 ha messo fuori causa Esapekka Lappi, mentre andata peggio a Craig Breen la cui Citroen C3 WRC si letteralmente carbonizzata per un problema tecnico in un tratto di trasferimento, fortunatamente senza conseguenze per l'equipaggio.

Tanak sembra lanciato verso il terzo successo consecutivo; alle sue spalle Jari-Matti Latvala occupa la piazza d'onore completando una doppietta che fa sognare i tifosi ed i tecnici Toyota. Terzo posto per Hayden Paddon davanti a Teemu Suninen, entrambi autori finora di una gara molto attenta.

Henning Solberg continua a sorprendere. Il 45enne norvegese attualmente sesto, primo tra le vetture di classe R5 con la sua Skoda Fabia. Dietro di lui Elfyn Evans sta cercando di agguantare il massimo risultato possibile dopo essere rientrato in gara con il Rally 2. Il gallese precede Jan Kopecky (Skoda Fabia R5), leader del WRC-2, con il 'nostro' Simone Tempestini (Citroen C3 R5) che occupa il nono posto assoluto, oltre ad essere secondo nella serie cadetta. La Top 10 chiusa da Chris Ingram su Fabia R5.

Nello Junior WRC comanda Ken Torn con un grosso margine su Emil Bergkvist e Dennis Radstrom.

Domani la tappa conclusiva del Rally di Turchia 2018 sar composta da quattro prove speciali, con la PS "Marmaris" di 7 chilometri valida come Power Stage.

Rally Turkey Marmaris 2018

Classifica generale dopo la seconda tappa - Top 10

1. Tanak / Jarveoja (Toyota Yaris WRC) in 3:34:22.5

2. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) a 13.1

3. Paddon / Marshall (Hyundai i20 Coup WRC) a 1:10.5

4. Suninen / Markkula (Ford Fiesta WRC) a 3:22.2

5. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coup WRC) a 6:25.4

6. H.Solberg / Minor (Skoda Fabia R5) a 11:55.5

7. Evans / Barritt (Ford Fiesta WRC) a 16:49.0

8. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) a 17:05.9

9. Tempestini / Itu (Citroen C3 R5) a 17:50.4

10.Ingram / Whittock (Skoda Fabia R5) a 18:38.2
PROMOTION