NEWS
WRC / 5 ottobre
Galles, Day 1: Tanak prende il largo su Neuville, Ogier in rimonta
Testo: Luca Piana

Rally Emotion E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
.
 
Per qualche minuto si portato al comando della classifica generale, grazie ad una partenza perfetta e al contemporaneo ritardo iniziale dei due diretti concorrenti al titolo iridato. Ott Tanak, leader del Rally del Galles al termine della prima giornata, ha davanti a s ancora 14 prove speciali da disputare, ma non poteva sognare un inizio migliore. L'estone ha preso il comando della gara sin dalla mattinata, per poi fare la differenza nella doppia ripetizione della "Brenig", il tratto cronometrato di 29.13 chilometri affrontato in tarda mattinata e intorno a met pomeriggio. Il passaggio del testimone tra l'ex portacolori di M-Sport ed Esapekka Lappi, vincitore della prova spettacolo di ieri sera, stato immediato, nonostante il tentativo di Sebastien Ogier (prima) e Thierry Neuville (Hyundai i20 WRC) di accorciare le distanze dalla Toyota Yaris WRC numero 8. Ma il belga del team Hyundai Motorsport riuscito a riportarsi sotto al rivale solo nel finale di tappa, approfittando anche del ritiro di Elfyn Evans (Ford Fiesta RS WRC) per problemi meccanici. Sorte simile per Teemu Suninen, autore di un inizio positivo, tramutato poi in una ripartenza nella giornata di domani, grazie alla regola del Super Rally.


Sotto il tendone del team M-Sport giunta solo la vettura di Sebastien Ogier, quinto in rimonta alle spalle delle Toyota Yaris WRC di Jari-Matti Latvala ed Esapekka Lappi, mentre in Casa Citroen ci si aggrappa al sesto posto di Craig Breen, mentre la C3 WRC di Mads Ostberg resta due posizioni pi indietro, preceduto da Hayden Paddon (Hyundai). Un Mikkelsen sottotono precede le Skoda Fabia R5 di Kalle Rovanpera e Pontus Tidemand, rispettivamente primo e secondo del WRC-2, ma ancora in lotta con i locali Gus Greensmith (Ford Fiesta R5) e Tom Cave (Hyundai i20 R5). In ritardo Simone Tempestini (22 su Citroen C3 R5) e Fabio Andolfi (24 Skoda Fabia R5), rallentati nel finale di tappa. Trentatreesimo posto per Enrico Brazzoli (Peugeot 208 R2).Domani sono in programma nove prove speciali.


Rally del Galles - Day 1


1. Tanak / Jarveoja - Toyota Yaris WRC - in 1:06:04.3

2. Neuville / Gilsoul - Hyundai i20 WRC - a 28.8

3. Latvala / Anttila - Toyota Yaris WRC - a 31.3

4. Lappi / Ferm - Toyota Yaris WRC - a 35.9

5. Ogier / Ingrassia - Ford Fiesta RS WRC - a 38.2

6. Breen / Martin - Citroen C3 WRC - a 48.8

7. Paddon / Marshall - Hyundai i20 WRC - a 1:06.4

8. Ostberg / Eriksen - Citroen C3 WRC - a 1:08.4

9. Mikkelsen / Jaeger - Hyundai i20 WRC - a 1:24.3

10. Rovanpera / Halltunen - Skoda Fabia R5 - a 3:08.4
PROMOTION