NEWS
WRC / 31 ottobre
Enrico Brazzoli, il WRC3 ha un campione italiano
Testo: Lorenzo Vannoni

© Rally Emotion Ė E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Rally Emotion
 
Anche se Ť "solo" nella piccola categoria WRC3, il titolo mondiale di Enrico Brazzoli ha un significato speciale per noi. Non sappiamo fra quanto rivedremo un italiano campione in una categoria WRC (noi ci auguriamo presto, ovviamente), quindi questo successo ha un sapore del tutto particolare. Ci hanno creduto Enrico Brazzoli e Luca Beltrame, tenendo fede al suo motto "Cerca l'assurdo e raggiungerai l'impossibile". Il giorno dopo, il driver cuneese racconta come Ť andata la sua parabola ascendente: "Siamo partiti ad inizio stagione per cercare di ottenere un podio nel Campionato Mondiale WRC3, ma il successo di Montecarlo ci ha spinto a credere in un risultato ancor piý prestigioso e gratificante". E cosž Ť stato, a giudicare dai risultati. Nelle cinque gare disputate al volante della Peugeot 208 R2, l'equipaggio Brazzoli-Beltrame ha ottenuto due vittorie (Montecarlo e Spagna), due secondi posti (Galles e Germania); solo in Sardegna c'Ť stata l'unica "stecca" - l'unica gara senza podio - in questa sinfonia di successi, ma bisogna dire che Ť stata una gara difficile e sofferta.

Commenta ancora Brazzoli: "Mi fa piacere che abbiamo conquistato questo titolo sul campo, con una gara di anticipo. Dopo i risultati di Germania e Galles eravamo convinti di poter puntare al titolo e per questo motivo ci siamo iscritti alla prova finale in Australia. Il regolamento parla chiaro: contano sei gare nell'arco della stagione e per il nostro ormai unico avversario (il finnico Taisko Lario, n.d.a.) il Costa Brava era l'ultima occasione. Lui doveva assolutamente vincere per continuare a sperare, mentre noi dovevamo arrivare secondi per assicurarci il titolo e su questo obiettivo abbiamo impostato la nostra gara".

Sul futuro, Brazzoli non si sbilancia, anche se non nasconde il desiderio di fare un "upgrade", ovvero prendere parte al campionato WRC2 2019 da pilota privato su una vettura di classe R5. Ma solo ad una condizione: "Se la Winners Rally Team, gli amici e gli sponsor continueranno a sostenermi sarÚ ancora al via delle gare iridate, perchť quando assaggi le prove speciali di un rally mondiale non puoi piý farne a meno". E allora non possiamo far altro che augurarci (e augurargli) di vederlo di nuovo allo start nella stagione 2019.
WRC
PROSSIMO RALLY
18 novembre
Rally Australia 2018
WRC
CLASSIFICA
1. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) 204
2. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 CoupŤ WRC) 201
3. Tšnak / Jšrveoja (Toyota Yaris WRC) 181
4. Lappi / Ferm (Toyota Yaris WRC) 110
5. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 102
6. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 CoupŤ WRC) 84
7. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupe WRC) 71
8. Evans / Barritt (Ford Fiesta WRC) 70
9. Breen / Martin (CitroŽn C3 WRC) 61
10. Paddon / Marshall (Hyundai i20 CoupŤ WRC) 55
11. Suninen / Markkula (Ford Fiesta WRC) 54
12. Ostberg / Eriksen (CitroŽn C3 WRC) 52
13. Loeb / Elena (CitroŽn C3 WRC) 43
14. Meeke / Nagle (CitroŽn C3 WRC) 43
15. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) 17
16. Tidemand / Andersson (Skoda Fabia R5) 12
17. Solberg / Minor (Ford Fiesta WRC/Skoda Fabia R5) 8
18. Bouffier / Panseri (Ford Fiesta WRC) 4
19. Griebel / Rath (CitroŽn DS3 WRC) 4
20. Tempestini / Itu (CitroŽn C3 R5) 4
21. Rovanperš / Halttunen (Skoda Fabia R5) 3
22. Greensmith / Parry (Ford Fiesta R5) 2
23. Pieniazek / Mazur (Skoda Fabia R5) 2
24. Ingram / Whittock (Skoda Fabia R5) 2
25. Heller / Olmos (Ford Fiesta R5) 1
26. Bonato / Boulloud (CitroŽn C3 R5) 1
27. Lefebvre / Moreau (CitroŽn C3 R5) 1
28. Rovanperš / Halttunen (Skoda Fabia R5) 1
29. Al-Qassimi / Patterson (CitroŽn C3 WRC) 0
29. Serderidis / Miclotte (Ford Fiesta WRC) 0
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
15 novembre
18 novembre
Rally Australia 2018
WRC
WRC-2
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION