NEWS
WRC / 27 aprile
WRC Argentina, Day 2: Neuville sempre più leader
Testo: Simone Vazzano

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Hyundai Motorsport
 
Thierry Neuville mantiene il comando del Rally Argentina 2019 al termine di una seconda tappa in cui è successo veramente di tutto.

Condizioni completamente diverse rispetto alle due giornate precedenti, con un cielo limpido e assolato che ha accolto i protagonisti del WRC 2019 dopo le tante piogge e il tanto fango affrontato nei giorni scorsi. Fondo stradale abbastanza asciutto nonostante l'incognita "guadi" fosse più presente che mai.

L'inizio di tappa aveva fatto pensare ad una lotta a due tra Neuville e Tanak per la vittoria finale, con il portacolori Hyundai che nel giro mattutino ha risposto bene agli attacchi sferratigli dal pilota estone che ha sfruttato al meglio le potenzialità della sua Toyota Yaris nei tanti tratti veloci che presentavano le prove speciali odierne. Nel frattempo Ogier commetteva un errore sulla PS11 con conseguente rottura del servosterzo che lo faceva retrocedere al di fuori della Top 5.

La situazione si è completamente ribaltata nel pomeriggio quando Ott Tanak è stato costretto a parcheggiare la sua vettura a bordo strada nel corso della prova speciale numero 14, probabilmente per un problema meccanico, dando via libera a Neuville che si è così ritrovato a dover gestire un vantaggio piuttosto cospicuo sul primo degli inseguitori, il compagno di squadra Andreas Mikkelsen. Quando mancano tre PS alla conclusione della 39esima edizione del rally sudamericano, i due alfieri Hyundai occupano le prime due posizioni della classifica generale, con il leader del mondiale che ha più di 45 secondi di vantaggio sul teammate norvegese. Il podio virtuale è chiuso da Kris Meeke che nonostante qualche patema di troppo ha dimostrato ancora una volta le proprie abilità sulle veloci PS argentine. La tappa conclusiva non sarà però una passeggiata per l'esperto pilota britannico che dovrà difendere la terza posizione da un agguerrito Sèbastien Ogier che ha chiuso al quarto posto, staccato di poco meno di 3 secondi da Meeke. Nella seconda parte di giornata il campione del mondo ha attaccato, vincendo due PS e riportandosi in lizza per un posto sul podio. Quinto Dani Sordo.

La seconda metà della Top 10 è aperta da Jari-Matti Latvala. Il finlandese, piuttosto anonimo, precede il connazionale Teemu Suninen, rimasto l'unico alfiere M-Sport dopo il ritiro di Elfyn Evans avvenuto in mattinata a causa di un'uscita di strada. Mads Ostberg, ottavo, guida la classifica del WRC-2 Pro, mentre Pedro Heller è in testa al WRC-2.

Domani andrà in scena la tappa conclusiva con i due passaggi sulla mitica PS "El Condor" (il secondo varrà da power stage) che saranno determinanti.

Rally Argentina 2019

Classifica generale dopo la seconda tappa:

1. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC) in 2:37:23.6

2. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coupè WRC) a 45.7

3. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) a 1:03.2

4. Ogier / Ingrassia (Citroen C3 WRC) a 1:06.0

5. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupè WRC) a 1:12.0

6. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) a 1:28.3

7. Suninen / Salminen (Ford Fiesta WRC) a 3:48.4

8. Ostberg / Eriksen (Citroen C3 R5) a 12:04.5

9. Heller / Martì (Ford Fiesta R5) a 16:18.2

10.Greensmith / Edmondson (Ford Fiesta R5) a 33:11.9
WRC
PROSSIMO RALLY
25 agosto
ADAC Rallye Deutschland 2019
WRC
CLASSIFICA
1. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 180
2. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) 158
3. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC) 155
4. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) 78
5. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coupè WRC) 71
6. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) 66
7. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) 60
8. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) 58
9. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 56
10. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupè WRC) 52
11. Loeb /Elena (Hyundai i20 Coupè WRC) 39
12. Rovanperä / Halttunen (Skoda Fabia R5) 16
13. Guerra / Zapata (Skoda Fabia R5) 8
14. Greensmith / Edmondson (Ford Fiesta R5) 6
15. Bulacia / Cretu (Skoda Fabia R5) 6
16. Breen / Nagle (Hyundai i20 Coupè WRC) 6
17. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) 5
18. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 R5) 4
19. Tidemand / Floene (Ford Fiesta WRC) 4
20. Bonato / Boulloud (Citroën C3 R5) 4
21. Sarrazin / Renucci (Hyundai i20 R5) 2
22. Veiby / Andersson (Volkswagen Polo GTI R5) 2
23. Loubet / Landais (Skoda Fabia R5) 2
24. Fourmaux / Jamoul (Ford Fiesta R5) 1
25. Tuohino / Markkula (Ford Fiesta WRC) 1
26. Triviño / Martì (Skoda Fabia R5) 1
27. Heller / Martì (Ford Fiesta R5) 1
28. Bergkvist / Barth (Ford Fiesta R5) 1
29. Gryazin / Fedorov (Skoda Fabia R5) 1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
16 agosto
18 agosto
Barum Czech Rally Zlìn 2019
ERC
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION