NEWS
CIR / 12 maggio
Targa Florio, day 2: primo successo stagionale per Campedelli e Canton
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Aci Sport Italia
 
É durato fino all'ultimo chilometro il lungo braccio di ferro tra la Ford Fiesta R5 di Simone Campedelli e la Citroen C3 R5. Un confronto lungo due giorni e sedici prove speciali che, al termine della 103° edizione della Targa Florio, ha premiato il primo, portacolori del team Orange One. Dopo le importanti performance esibite al Ciocco e a Sanremo, il romagnolo, navigato da Tania Canton, è riuscito ad ottenere il suo primo successo stagionale al volante della vettura griffata M-Sport. Campedelli ha preso il comando delle operazioni a metà della seconda giornata, per poi gestire nel finale il tentativo di rimonta del friulano, leader della gara dopo le prime tre prove speciali del venerdì. Piazza d'onore per Rossetti che, insieme ad Eleonora Morì, ha pagato dazio soprattutto nei tratti cronometrati disputati al pomeriggio. Podio anche per Andrea Crugnola e Pietro Ometto, autori di una rimonta inarrestabile con la Volkswagen Polo R5 del team HK Racing. Il varesino ha concluso la gara con un ritardo di poco superiore ai 12 secondi dal vincitore, con uno scarto minimo rispetto alla seconda posizione. Il tris di Skoda Fabia R5 a cavallo della quinta piazza vede Giandomenico Basso precedere i primi due del Campionato Italiano Rally Asfalto, con Stefano Albertini che ha mantenuto alle sue spalle il toscano Rudy Michelini. Terzo della serie inserita all'interno del tricolore è il comasco Kevin Gilardoni. Da segnalare, per quanto riguarda le vetture con Due Ruote Motrici, il successo di Tommaso Ciuffi, al via con la Peugeot 208 R2, su Luca Panzani (Ford Fiesta R2), che hanno terminato la gara a ridosso della top ten con "solo" 15 secondi di distacco fra i due. La classifica assoluta vede ora Campedelli in testa con 39 punti, seguito da Basso (33) e Rossetti. A seguire Breen, che tornerà nella serie nazionale in occasione del Rally d'Italia Sardegna, in programma a metà del mese di giugno.


1. Campedelli-Canton (Ford Fiesta St) in 1:29'11.7

2. Rossetti-Mori (Citroen C3) a 11.7

3. Crugnola-Ometto (Volkswagen Polo) a 12.7

4. Basso-Granai (Skoda Fabia) a 48.0

5. Albertini-Fappani (Skoda Fabia) a 59.9

6.Michelini-Perna (Skoda Fabia) a 1'14.1 7. Gilardoni-Bonato (Hyundai I20) a 2'43.1

8. Razzini-Marcomini (Skoda Fabia) a 2'49.3

9. Rusce-Vozzo (Volkswagen Polo) a 3'04.2

10. Profeta-Raccuia (Skoda Fabia) a 7'56.7.
CIR
PROSSIMO RALLY
21 luglio
Rally di Roma Capitale 2019
CIR
CLASSIFICA
1. Basso / Granai (Skoda Fabia R5) 49
2. Rossetti / Mori (Citroën C3 R5) 46
3. Campedelli / Canton (Ford Fiesta R5) 39
4. Crugnola / Ometto (Volkswagen Polo GTI R5) 30
5. Breen / Nagle (Skoda Fabia R5) 23
6. Michelini / Perna (Skoda Fabia R5) 14
7. Albertini / Fappani (Skoda Fabia R5) 12
8. Rusce / Farnocchia (Volkswagen Polo GTI R5) 8
9. Gilardoni / Bonato (Hyundai i20 R5) 6
10. Razzini / Marcomini (Skoda Fabia R5) 3
11. Scattolon / Nobili (Skoda Fabia R5) 1
12. Profeta / Raccuja (Skoda Fabia R5) 1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
19 luglio
21 luglio
Rally di Roma Capitale 2019
ERC
CIR
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION