NEWS
WRC / 16 giugno
Rally Italia-Sardegna, Dani Sordo firma la seconda vittoria in carriera. A podio Suninen e Mikkelsen. Problemi per Tänak
Testo: Lorenzo Vannoni

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Red Bull
 
Finale a sorpresa per il Rally Italia-Sardegna: Dani Sordo (Hyundai i20 WRC) vince il rally quando ormai i giochi per Ott Tänak (Toyota Yaris WRC) sembravano fatti. L'estone era ormai avviato verso una vittoria sicura e costruita d'autorevolezza, quando ha accusato un problema allo sterzo della sua Yaris proprio sulla Power Stage, perdendo così non solo tempo prezioso, ma anche la vittoria e il podio. Tänak conclude quinto assoluto, ma sale comunque in testa alla classifica piloti, con quattro punti di vantaggio su Sebastien Ogier (Citroën C3 WRC), che limita i danni con il secondo posto nella Power Stage, ottenendo così quattro punti e lo "salvano" da un weekend negativo. Sordo dunque porta quest'oggi sul gradino più alto del podio la i20, ottenendo così la sua seconda vittoria in carriera nel WRC (la prima risale al Rally di Germania 2013, al volante della Citroën DS3 WRC). Hyundai raccoglie così punti pesanti per il campionato costruttori e rimane al primo posto. Soddisfazione anche in casa Ford M-Sport, con il secondo posto di Teemu Suninen: il giovane finlandese ottiene così il suo miglior risultato nella sua carriera WRC, e ciò fa ben sperare per il suo futuro. Suninen, coadiuvato, a partire da questa gara, alle note da Jarmo Lehtinen ha dimostrato maturità e consistenza, rimanendo fuori dai guai e portando a casa un risultato importante. Chiude il podio Andreas Mikkelsen (Hyundai i20 WRC), autore anche lui di una buona gara. Fuori dal podio Elfyn Evans (Ford Fiesta WRC) che nella mattina di oggi non è riuscito a contenere la rimonta arrembante di Mikkelsen. Quinto posto per Tänak, che precede Thierry Neuville, sesto, mai a suo agio per tutto il weekend con la sua Hyundai i20 WRC. Chiudono la Top ten Esapekka Lappi (Citroën C3 WRC), Kris Meeke (Toyota Yaris WRC), Kalle Rovanperä (Skoda Fabia R5 Evo) e Jan Kopecky (Skoda Fabia R5 Evo).

Nel WRC2-Pro soddisfazione piena in casa Skoda: la casa della freccia alata segna una doppietta con Kalle Rovanperä, vincitore quest'oggi in Sardegna, e Jan Kopecky. Chiude il podio Mads Ostberg (Citroën C3 R5).

Nel WRC2 la vittoria va a Pierre Louis Loubet (Skoda Fabia R5), che precede Kajetan Kajetanowicz (Skoda Fabia R5). Buon terzo posto per Simone Tempestini (Hyundai i20 R5), mentre non va oltre la settima piazza Fabio Andolfi (Skoda Fabia R5).

Il JWRC vede alla fine trionfare il giovane spagnolo Jan Solans davanti a Dennis Rådström e Tom Kristensson. Enrico Oldrati chiude al nono posto.

Le news non finiscono qui: nella mattinata di oggi, Angelo Sticchi Damiani, presidente dell'ACI, ha annunciato la conclusione dell'accordo per ospitare in Sardegna il Rally d'Italia per i prossimi tre anni: 2020, 2021, 2022. Si chiudono qui dunque le voci che volevano il trasferimento della tappa italiana del WRC sul continente e non più sull'isola dei Quattro Mori.

Rally Italia-Sardegna - Classifica finale

1. Sordo / Del Barrio - Hyundai i20 WRC - in 3:32:27.2

2. Suninen / Lehtinen - Ford Fiesta WRC - a 13.7

3. Mikkelsen / Jaeger - Hyundai i20 WRC - a 32.6

4. Evans / Martin - Ford Fiesta WRC - a 33.5

5. Tänak / Järveoja - Toyota Yaris WRC - a 1:30.1

6. Neuville / Gilsoul - Hyundai i20 WRC - a 2:16.7

7. Lappi / Ferm - Citroën C3 WRC - a 2:59.6

8. Meeke / Marshall - Toyota Yaris WRC - a 4:40.1

9. Rovanperä / Halttunen - Skoda Fabia R5 Evo - a 8:24.6

10. Kopecky / Dresler - Skoda Fabia R5 Evo - a 8:49.2
WRC
PROSSIMO RALLY
25 agosto
ADAC Rallye Deutschland 2019
WRC
CLASSIFICA
1. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 180
2. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) 158
3. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC) 155
4. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) 78
5. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coupè WRC) 71
6. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) 66
7. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) 60
8. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) 58
9. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 56
10. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupè WRC) 52
11. Loeb /Elena (Hyundai i20 Coupè WRC) 39
12. Rovanperä / Halttunen (Skoda Fabia R5) 16
13. Guerra / Zapata (Skoda Fabia R5) 8
14. Greensmith / Edmondson (Ford Fiesta R5) 6
15. Bulacia / Cretu (Skoda Fabia R5) 6
16. Breen / Nagle (Hyundai i20 Coupè WRC) 6
17. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) 5
18. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 R5) 4
19. Tidemand / Floene (Ford Fiesta WRC) 4
20. Bonato / Boulloud (Citroën C3 R5) 4
21. Sarrazin / Renucci (Hyundai i20 R5) 2
22. Veiby / Andersson (Volkswagen Polo GTI R5) 2
23. Loubet / Landais (Skoda Fabia R5) 2
24. Fourmaux / Jamoul (Ford Fiesta R5) 1
25. Tuohino / Markkula (Ford Fiesta WRC) 1
26. Triviño / Martì (Skoda Fabia R5) 1
27. Heller / Martì (Ford Fiesta R5) 1
28. Bergkvist / Barth (Ford Fiesta R5) 1
29. Gryazin / Fedorov (Skoda Fabia R5) 1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
16 agosto
18 agosto
Barum Czech Rally Zlìn 2019
ERC
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION