NEWS
CIRT / 15 luglio
San Marino: tris stagionale per Stephane Consani
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Aci Sport Italia
 
Tre su tre per Stephane Consani e Thibault De La Haye in un Campionato Italiano Rally Terra che quest'anno parla francese. Dopo i successi ottenuti all'Adriatico e in Sardegna, il pilota di Aix en Provence si è aggiudicato anche la 47° del San Marino Rally, terzo appuntamento della serie organizzata e promossa da Aci Sport. L'alfiere dell'Erreffe Rally Team, al via con una Skoda Fabia R5, ha preceduto la vettura gemella del campione uscente Daniele Ceccoli (navigatore Piercarlo Capolongo) e la Peugeot 208 T16 R5 di Paolo Andreucci e Rudy Briani. Menzione particolare per il vicentino Giacomo Costenaro che, insieme al navigatore Justin Bardini, ha conquistato e difeso la leadership all'ombra del Titano. A rovinare i piani del portacolori del team Delta Rally ci ha pensato la pompa della benzina, che ha di fatto bloccato la Skoda Fabia R5 del driver di Marostica durante il trasferimento verso la "Macerata-Feltria".


Consani, forte di un inizio di stagione pressoché perfetto, ha ingaggiato un lungo duello sportivo con Ceccoli, autore di due scratch consecutivi nelle prove speciali numero 8 e 9 che hanno ridotto a "soli" 6 secondi il distacco fra i due. Decisivi ai fini del risultato sono stati i cinque chilometri asfaltati dell'ultimo tratto cronometrato, "San Marino", che hanno permesso al transalpino di chiudere la questione con un margine di oltre dieci secondi. A seguire, dopo la medaglia di bronzo del sempre costante Andreucci, troviamo Nicolò Marchioro e Marco Marchetti sulla Skoda Fabia R5 di RB Motorsport. Quinto, ma decisamente più staccato dai primi, il pilota veronese Luca Hoelbling (Hyundai i20 R5), mentre per Umberto Scandola la terza uscita stagionale con la berlinetta coreana non è andata come sperato. Il veneto, protagonista di un trittico che lo vedrà al via anche al Rally di Roma Capitale e ad Alba, ha patito problemi alla turbina sin dallo start verso il primo passaggio ed è poi stato costretto al ritiro. In classifica generale Marchioro (35 punti) resta il primo inseguitore di Consani (52,5) per il titolo, con un distacco di 17,5 lunghezze. Il prossimo appuntamento del campionato è in programma a fine settembre, sabato 27 e domenica 28, a Nocera Umbra con il "Nido dell'Aquila".



San Marino Rally - Classifica finale top ten


1. Consani / De La Haye - Skoda Fabia R5 - in 1:08'52.0

2. Ceccoli / Capolongo - Skoda Fabia R5 - a 12.0

3. Andreucci / Briani - Peugeot 208 R5 - a 49.3

4. Marchioro / Marchetti - Skoda Fabia R5 - a 59.5

5. Hoelbling / Fiorini - Hyundai I20 NG R5 - a 4:09.9

6. Rigo / Angeli - Mitsubishi Lancer EVO IX R4 - a 5:30.0

7. Squarcialupi / Squarcialupi - Ford Fiesta R5 - a 6:43.4

8. Petrocco / Savini - Skoda Fabia R5 - a 6:58.2

9. Codato / Dinale - Mitsubishi Lancer Evo X N4 - a 8:11.8

10. Bucci / Gabrielli - Renault Clio R3C - a 9:42.6
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
16 agosto
18 agosto
Barum Czech Rally Zlìn 2019
ERC
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION