NEWS
WRC / 6 ottobre
WRC / Tanak pigliatutto in Galles. È fuga mondiale?
Testo: Simone Vazzano

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Rally Emotion
 
Ott Tanak ha vinto il Wales Rally GB 2019 al termine di un weekend che lo ha visto chiudere in testa tutte e tre le tappe. Per l'alfiere Toyota è arrivata oggi la classica "ciliegina sulla torta" con la vittoria della Power Stage, a completamento di un en-plein che lo rimanda in fuga, in testa alla classifica del WRC, dopo che in Turchia si era dovuto accontentare di un bottino di soli 5 punti. Sesta vittoria stagionale per il pilota estone che lo avvicina prepotentemente al suo primo titolo mondiale.

Il rally gallese si è come sempre rivelato incerto dal primo all'ultimo metro, con i tre pretendenti alla corona che si sono giocati tutte le carte a loro disposizione per ottenere il massimo risultato possibile. Thierry Neuville è riuscito ad agguantare la piazza d'onore che però, a conti fatti, non gli permette di avvicinarsi ai suoi rivali in campionato, anzi lo allontana significativamente dalla leadership. Terzo Sébastien Ogier che ha dimostrato di non poter ottenere di più con i mezzi messigli a disposizione dalla Citroen. Bella ed emblematica la sfida sul filo dei decimi di secondo tra il transalpino e Tanak sulla Power Stage chiusasi, per l'appunto, a favore dell'estone per mezzo secondo. A due gare dal termine la situazione nella classifica del WRC è la seguente: 1. Tanak con 240 punti, 2. Ogier a 212 e 3. Neuville fermo a 199.

In Galles ai piedi del podio ha chiuso Kris Meeke con la seconda della Yaris WRC, autore di una prestazione solida e convincente. Buono anche il quinto posto ottenuto da Elfyn Evans al rientro dopo lo stop forzato, conseguente all'infortunio subito al Rally di Estonia, che lo ha costretto a saltare i tre eventi che hanno preceduto la gara britannica. Nella tappa conclusiva, l'idolo locale è riuscito ad entrare nella Top 5 ai danni di Andreas Mikkelsen. Sesto al traguardo finale, il norvegese ha comunque portato a casa dei punti fondamentali al suo team in ottica Campionato Costruttori dove guida sempre la Hyundai che però ha visto ridursi il proprio vantaggio sulla Toyota a soli 8 punti. Settima piazza per un Pontus Tidemand ancora alla ricerca del giusto feeling con la Ford Fiesta WRC, mentre, dopo il brutto incidente di ieri, Craig Breen non è andato oltre l'ottava posizione.

Kalle Rovanpera, nono assoluto, si è laureato Campione del Mondo nel WRC-2 Pro, degno finale di un'annata che lo ha sempre visto giocarsela al top della categoria. E non poteva esserci migliore conclusione neanche per Petter Solberg che ha terminato il suo ultimo rally nel WRC dentro la Top 10. Decimo e primo di WRC-2 al volante di una Volkswagen Polo GTI R5. Fabio Andolfi quinto nella serie cadetta.

Il Wales Rally GB era anche l'ultimo evento in calendario per lo Junior WRC dove è stato lo spagnolo Jan Solans a salire sul trono del Campione del Mondo, dopo una bella e battagliata stagione in cui lo svedese Tom Kristensson è stato il suo maggiore rivale. Convincente la prova del "nostro" Enrico Oldrati che in Galles ha chiuso al quarto posto.

L'appuntamento è ora fissato per l'ultimo weekend di ottobre quando andrà in scena il RallyRACC di Catalunya, penultimo round di questo esaltante WRC 2019.

Wales Rally GB 2019

Classifica Finale - Top 10:

1. Tanak / Jarveoja (Toyota Yaris WRC) in 3:00:58.0

2. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) a 10.9

3. Ogier / Ingrassia (Citroen C3 WRC) a 23.8

4. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) a 35.6

5. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) a 48.6

6. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) a 58.2

7. Tidemand / Floene (Ford Fiesta WRC) a 5:23.8

8. Breen / Nagle (Hyundai i20 WRC) a 9:25.0

9. Rovanpera / Halttunen (Skoda Fabia R5) a 10:51.1

10.P.Solberg / Mills (Volkswagen Polo GTI R5) a 11:36.1
WRC
PROSSIMO RALLY
17 novembre
Kennards Hire Rally Australia 2019
WRC
CLASSIFICA
1. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 263
2. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC) 227
3. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) 217
4. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coupè WRC) 102
5. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) 102
6. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) 98
7. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 94
8. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) 89
9. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupè WRC) 89
10. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) 83
11. Loeb /Elena (Hyundai i20 Coupè WRC) 51
12. Rovanperä / Halttunen (Skoda Fabia R5) 18
13. Tidemand / Floene (Ford Fiesta WRC) 12
14. Breen / Nagle (Hyundai i20 Coupè WRC) 10
15. Greensmith / Edmondson (Ford Fiesta R5) 9
16. Guerra / Zapata (Skoda Fabia R5) 8
17. Bulacia / Cretu (Skoda Fabia R5) 6
18. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) 5
19. Bonato / Boulloud (Citroën C3 R5) 4
20. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 R5) 4
21. Loubet / Landais (Skoda Fabia R5) 2
22. Veiby / Andersson (Volkswagen Polo GTI R5) 2
23. Sarrazin / Renucci (Hyundai i20 R5) 2
24. Tuohino / Markkula (Ford Fiesta WRC) 1
25. Gryazin / Fedorov (Skoda Fabia R5) 1
26. Triviño / Martì (Skoda Fabia R5) 1
27. Heller / Martì (Ford Fiesta R5) 1
28. Bergkvist / Barth (Ford Fiesta R5) 1
29. Fourmaux / Jamoul (Ford Fiesta R5) 1
30. Katsuta / Barritt (Toyota Yaris WRC) 1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
14 novembre
17 novembre
Kennards Hire Rally Australia 2019
WRC
WRC-2
WRC-2 Pro
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION