NEWS
WRC / 25 ottobre
WRC Spagna, Day 1: Loeb in testa, Ogier in crisi
Testo: Simone Vazzano

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Rally Emotion
 
Sébastien Loeb ha chiuso al comando la prima tappa del RallyRACC di Catalunya - Costa Daurada 2019, penultimo appuntamento stagionale del WRC e unico evento misto della stagione, con la prima tappa corsa su fondi quasi del tutto sterrati e le ultime due giornate composte esclusivamente da Prove Speciali dal fondo asfaltato. Pochi alla vigilia avrebbero forse pensato di vedere "Il Cannibale" ancora una volta lì sopra, davanti a tutti, nonostante sia il campione uscente del rally catalano. Ancora una volta dunque il nove volte iridato è riuscito a sorprendere il popolo del rally con due scratch consecutivi nelle ultime due PS di giornata che lo hanno catapultato in vetta alla classifica. Tra questi c'è da sottolineare la grande prestazione sulla lunga PS6 "La Fatarella - Vilalba 2", di quasi 39 chilometri, dove è riuscito a precedere Meeke, secondo, di 8"9.

Il rally spagnolo ha regalato "emozioni forti" sin da subito ai tanti appassionati accorsi in massa sulle PS catalane per assistere ad un altro episodio, forse quello finale, dell'entusiasmante lotta a tre per la conquista della Corona Mondiale. E la prima tappa, quella sterrata per intenderci, ha già messo una pesante ipoteca sul risultato finale, almeno per quel che riguarda la corsa al titolo.

Decisiva, finora, la PS2 dove Sébastien Ogier, uno dei tre pretendenti alla corona, si è dovuto arrendere alla rottura del servosterzo sulla sua Citroen C3 WRC. Il sei volte Campione del Mondo ha affrontato gli ultimi due tratti cronometrati del giro mattutino con questo problema che gli ha condizionato l'intera gara e, probabilmente, l'intera stagione. Ogier è riuscito a raggiungere il Service Park di metà giornata dove i meccanici del team hanno prontamente riparato la sua vettura, ma il ritardo accumulato nei confronti di chi lo precede appare adesso incolmabile. Tanta la delusione sul volto del transalpino che ha dichiarato, in più di un'occasione nel corso della giornata, di come tutte le motivazioni presenti in lui alla vigilia della gara siano svanite in un lampo.

La lotta per il titolo 2019 sembra quindi essere adesso un discorso a due tra il leader di campionato Ott Tanak e Thierry Neuville, anche se non bisogna dare per spacciato Ogier dato che mancano ancora tanti chilometri al traguardo del rally spagnolo, senza dimenticare che una delle cose più affascinanti del nostro sport è proprio la sua imprevedibilità. Ad oggi però è evidente che l'estone ed il belga siano messi molto meglio del francese.

Neuville ha portato al termine uno dei venerdì migliori della sua stagione. Il portacolori Hyundai nel corso dell'anno non si è quasi mai dimostrato molto competitivo nel Day 1; in Spagna invece è partito subito forte e, nonostante sia stato soltanto uno lo scratch messo a segno, la classifica gli sorride e lo vede concludere questa prima parte di gara in piazza d'onore a poco meno di 2" da Loeb. In terza posizione troviamo Dani Sordo, a completamento di una tripletta della casa coreana quantomai importante per la conquista del titolo costruttori. Le tre Hyundai sono seguite "a ruota" dall'armata della tre Toyota. Ai piedi del podio virtuale si piazza Kris Meeke con un distacco di soli 13" dalla leadership. L'esperto britannico si è reso protagonista di un finale di tappa molto solido e veloce che gli consente adesso di guidare il gruppetto Toyota davanti a Ott Tanak e Jari-Matti Latvala. Da sottolineare, in ottica mondiale, i 20 secondi di vantaggio di Neuville su Tanak.

Le due Ford Fiesta WRC di Elfyn Evans e Teemu Suninen si piazzano rispettivamente in settima ed ottava posizione, col britannico alle prese con qualche noia al motore che lo ha pesantemente condizionato nel corso della PS6, facendogli perdere una posizione a favore di Latvala. Segue Takamoto Katsuta (Toyota Yaris WRC), nono davanti al leader del WRC2 Pro Mads Ostberg (Citroen C3 R5).

Da domani comincerà la "parte catramata" dell'evento spagnolo con sette PS che ci sapranno dire qualcosa in più su questo esaltante finale di stagione.

RallyRACC di Catalunya 2019

Classifica generale dopo la prima tappa:

1. Loeb / Elena (Hyundai i20 WRC) in 1:21:24.7

2. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) a 1.7

3. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 WRC) a 7.6

4. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) a 13.0

5. Tanak / Jarveoja (Toyota Yaris WRC) a 21.7

6. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) a 30.1

7. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) a 44.0

8. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) a 51.8

9. Katsuta / Barritt (Toyota Yaris WRC) a 1:50.3

10.Ostberg / Eriksen (Citroen C3 R5) a 2:59.8
WRC
PROSSIMO RALLY
17 novembre
Kennards Hire Rally Australia 2019
WRC
CLASSIFICA
1. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 263
2. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 Coupè WRC) 227
3. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) 217
4. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 Coupè WRC) 102
5. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) 102
6. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) 98
7. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) 94
8. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) 89
9. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 Coupè WRC) 89
10. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) 83
11. Loeb /Elena (Hyundai i20 Coupè WRC) 51
12. Rovanperä / Halttunen (Skoda Fabia R5) 18
13. Tidemand / Floene (Ford Fiesta WRC) 12
14. Breen / Nagle (Hyundai i20 Coupè WRC) 10
15. Greensmith / Edmondson (Ford Fiesta R5) 9
16. Guerra / Zapata (Skoda Fabia R5) 8
17. Bulacia / Cretu (Skoda Fabia R5) 6
18. Kopecky / Dresler (Skoda Fabia R5) 5
19. Bonato / Boulloud (Citroën C3 R5) 4
20. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 R5) 4
21. Loubet / Landais (Skoda Fabia R5) 2
22. Veiby / Andersson (Volkswagen Polo GTI R5) 2
23. Sarrazin / Renucci (Hyundai i20 R5) 2
24. Tuohino / Markkula (Ford Fiesta WRC) 1
25. Gryazin / Fedorov (Skoda Fabia R5) 1
26. Triviño / Martì (Skoda Fabia R5) 1
27. Heller / Martì (Ford Fiesta R5) 1
28. Bergkvist / Barth (Ford Fiesta R5) 1
29. Fourmaux / Jamoul (Ford Fiesta R5) 1
30. Katsuta / Barritt (Toyota Yaris WRC) 1
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
14 novembre
17 novembre
Kennards Hire Rally Australia 2019
WRC
WRC-2
WRC-2 Pro
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION