NEWS
ERC / 11 novembre
In Ungheria Chris Ingram si laurea campione FIA ERC 2019!
Testo: Simone Vazzano

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
.
 
È stato un weekend davvero intenso quello che ha caratterizzato il Rally di Ungheria 2019, ultimo e decisivo appuntamento stagionale del FIA ERC.

Alla vigilia della gara magiara erano tre i pretendenti alla corona continentale, con una classifica che vedeva Chris Ingram davanti a Lukasz Habaj ed al campione uscente Alexey Lukyanuk, dopo sette eventi che avevano regalato altrettanti vincitori diversi e molti spunti d'interesse tipici della massima serie europea.

Non è stato da meno il rally ungherese al termine del quale è stato il giovane inglese Chris Ingram a laurearsi Campione Europeo 2019, riportando la bandiera britannica sulla vetta d'Europa 52 anni dopo Vic Elford. La vittoria Ingram rende ancora più "folle" questa stagione europea dato che il 25enne di Manchester ha conquistato il titolo senza vincere nemmeno una gara e con appena quattro podi (due secondi e due terzi posti).

Alle sue spalle ha chiuso Alexey Lukyanuk. Il russo ha vissuto un'annata molto travagliata, ma non si può negare che ce l'abbia messa tutta fino all'ultimo metro. Pur dimostrando di essere uno tra i più veloci piloti del lotto, Lukyanuk ha dovuto fare i conti con qualche errore di troppo (che da sempre lo caratterizza) e con alcuni episodi poco fortunati che non gli hanno permesso di bissare il titolo conquistato nel 2018. Siamo comunque certi che farà di tutto per essere della partita anche nel 2020. Terzo Lukasz Habaj, leader di campionato per una buona parte di stagione. Il polacco era arrivato in Ungheria per giocarsela fino alla fine, ma quello magiaro si è da subito rivelato come uno dei fine settimana peggiori di tutta la sua carriera rallystica. Uscito di strada durante le prove libere, Habaj è riuscito a prendere il via dell'evento grazie al gran lavoro svolto in assistenza dai suoi meccanici. Purtroppo per lui però delle noie al servosterzo e alle sospensioni, dovute ad una foratura, lo hanno costretto al ritiro nel corso della prima tappa. In ogni caso per lui il 2019 rimane un anno da incorniciare.

Il Rally di Ungheria 2019 è stato vinto dal pilota di casa Frigyes Turan su Skoda Fabia R5, con Alexey Lukyanuk e l'irlandese Callum Devine - al debutto sulla Hyundai i20 R5 - a completare, nell'ordine, il podio.

Un plauso va al "nostro" Andrea Nucita che si è laureato campione dell'Abarth Rally Cup. Successo ottenuto al termine di un'annata rivelatasi più difficile del previsto in cui ha dovuto fare i conti varie volte con episodi che hanno rallentato la sua corsa al titolo. A lui vanno i complimenti di tutta la redazione di Rally Emotion.

L'appuntamento col FIA ERC è ora fissato per fine marzo quando il rally della Azzorre inaugurerà la stagione 2020.

Rally di Ungheria 2019

Classifica finale:

1. Turan / Bagaméri (Skoda Fabia R5) in 2:11:28.0

2. Lukyanuk / Arnautov (Citroen C3 R5) a 33.7

3. Devine / Hoy (Hyundai i20 R5) a 1:25.9

4. Ingram / Whittock (Skoda Fabia R5 evo) a 1:48.5

5. Herczig / Ferencz (Volkswagen Polo GTI R5) a 3:12.3

6. Velenczei / Zsiros (Citroen C3 R5) a 4:28.4

7. von Thurn und Taxis / Ettel (Skoda Fabia R5 evo) a 6:04.3

8. Johnston / Kihurani (Citroen C3 R5) a 6:55.0

9. Osvath / Papp (Skoda Fabia R5) a 10:23.9

10.Német / Szabo (Skoda Fabia R5) a 13:15.6

Classifica Finale FIA ERC 2019 - Top 5: 1. Ingram 141 punti; 2. Lukyanuk 132; 3. Habaj 116; 4. Mares 75; 5. Herczig 52.
CALENDARI E CLASSIFICHE GARE
 
22 gennaio
26 gennaio
Rallye Montecarlo
WRC
WRC-2
WRC-3
WRC Classifica Costruttori
CALENDARIO COMPLETO
PROMOTION