NEWS
CIR / 25 ottobre
Il ''Due Valli'' di Huttunen, fuori Basso e Crugnola. A Fontana il Tricolore WRC
Testo: Luca Piana

Rally Emotion E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Aci Sport Italia
 
Si presentato ai nastri di partenza del "Rally Due Valli" con credenziali importanti, visto che al momento risulta tra i pi vincenti di questa stagione atipica. Oltre ai sei successi assoluti, infatti, Jari Huttunen si aggiudicato anche il campionato nazionale della Polonia. Alla fine di una gara d'altri tempi stato proprio il giovane finlandese - navigato da Mikko Lukka - a fare festa al cospetto dei protagonisti del Tricolore e a quelli del Campionato Italiano WRC, tornati in gara dopo pi di un mese in seguito, rispettivamente, all'annullamento del Rally di Sanremo e del regolare svolgimento del San Martino di Castrozza dello scorso settembre.


Dopo essersi attestato, sin dai primi chilometri, ai piani alti della classifica, l'enfant prodige dell'Academy Hyundai ha approfittato dei ritiri dei big del CIR, Andrea Crugnola (con Pietro Ometto e la Citroen C3 R5 di FPF Sport), e Giandomenico Basso, in gara con Lorenzo Granai e la Volkswagen Polo R5 di HK Racing. Anche quest'anno, dunque, sar il Tuscan Rewind di novembre a decretare il nome del vincitore dello scudetto, anche se l'attuale leader della classifica avrebbe potuto chiudere la pratica anzitempo. Con il varesino finito fuori dai giochi dopo una partenza sprint, nel finale Basso incappato in un errore che lo ha costretto al ritiro. Il finlandese non si scomposto ed riuscito a gestire il vantaggio accumulato nei confronti di Umberto Scandola fino al traguardo. All'ombra dell'Arena, il veronese ha conquistato i punti che spettano al vincitore della gara CIR, mentre per Huttunen - che avrebbe dovuto disputare il Rally del Cevennes, poi annullato, in Francia - per una festa Hyundai che andata oltre la prova del Tricolore. I primi a brindare per un titolo assoluto sono Stefano Albertini (Skoda Fabia R5), che con Danilo Fappani si aggiudicato il Campionato Italiano Rally Asfalto, e Corrado Fontana (Hyundai i20 WRC), "re" - insieme a Nicola Arena - del Campionato Italiano WRC.


Entrambi meritano una menzione speciale. Il bresciano riuscito a rimontare il nutrito plotone di rivali e, al Due Valli, ha saputo centrare il podio assoluto, mentre le Volkswagen Polo R5 di Alessandro Re (settimo) e Rudy Michelini (ritirato) sono arrivate alle sue spalle. A Marco Signor (Volkswagen) non bastata la quarta posizione per chiudere al comando il CIRA. Gli abbandoni di Simone Miele, insieme a Roberto Mometti su Citroen DS3 WRC, e Luca Rossetti con Manuel Fenoli su Hyundai i20 R5 - oltre all'assenza, annunciata, di Luca Pedersoli, a causa di un problema medico) - invece, hanno permesso al comasco di prendersi il Tricolore WRC.


Nuova affermazione di Paolo Andreucci con Anna Andreussi (Peugeot 208 Rally) nel Campionato Italiano Due Ruote Motrici, che si avvicina al vertice del raggruppamento dove, per il momento, restano saldi Danilo Campanaro con Irene Porcu, Ford Fiesta R2B, e Alessandro Casella con Rosario Siragusano, su Peugeot 208 R2 B che sono appaiati in testa alla classifica. Nel Campionato Italiano Rally Junior ad esultare sono stati Andrea Mazzocchi e Silvia Gallotti, nuovi leader della serie. Seconda piazza per Mattia Vita, terzo Emanuele Rosso. Obiettivo raggiunto infine per Andrea Nucita al 38 Rally Due Valli, appuntamento conclusivo per la 3^ Zona della Coppa Rally di Zona.


CLASSIFICA FINALE 38 RALLY DUE VALLI


1. Huttunen-Lukka (Hyundai I20 R5) in 1:06'35.0

2. Scandola-D'Amore (Hyundai I20 R5) a 52.7

3. Albertini-Fappani (Skoda Fabia R5 Evo) a 1'07.6

4. Signor-Pezzoli (VW Polo R5) a 1'40.9; 5. Bottarelli-Pasini (Skoda Fabia R5 Evo) a 1'50.2

6. Rusce-Farnocchia (Skoda Fabia R5 Evo) a 2'35.1

7. Re-Menchini (Skoda Fabia R5) a 2'48.0; 8. Carella-Bracchi (Skoda Fabia R5 Evo) a 2'51.8

9. Fontana-Arena (Hyundai I20 WRC) a 3'05.5

10. Ferrarotti-Grimaldi (Skoda Fabia R5) a 4'24.6


CLASSIFICA ASSOLUTA CIR 2020


1. Basso Giandomenico (VW GTI R5) 49pt;

2. Crugnola Andrea (Citroen C3 R5) 45pt; 3. Albertini Stefano (Skoda Fabia R5) 34pt


CLASSIFICA CIR ASFALTO


1. Albertini 52,5pt

2. Signor 48pt

3. Re A. 43pt


CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO WRC

1. Fontana 38pt

2. Carella; 36,5;

3. Miele 28pt

4. Rossetti 24pt

5. Pedersoli 23pt
PROMOTION