NEWS
WRC / 9 dicembre
Breen e Sordo completano la line-up di Hyundai per il 2021
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
© RaceEmotion
 
Sono Thierry Neuville, Ott Tanak, Craig Breen e Dani Sordo i quattro piloti che, nella prossima stagione, difenderanno i colori del team Hyundai Motorsport. A comunicarlo è la stessa Casa di Alzenau che, da ieri pomeriggio, a meno di tre giorni dalla fine dell'Aci Rally Monza, si è già trasferita nel Sud della Francia per un'approfondita sessione di test in vista del prossimo Rally di Montecarlo. Chiusa, almeno per il momento, la parentesi legata a Sébastien Loeb, per il 2021 i coreani puntano tutti sugli equipaggi impiegati con maggior frequenza negli ultimi due anni per provare a difendere il titolo Costruttori appena conquistato.


«Abbiamo appena terminato una stagione, ma i nostri pensieri sono già rivolti alla prossima - afferma Andrea Adamo, team principal di Hyundai Motorsport -. Dopo un campionato 2020 interrotto a causa della pandemia, puntiamo ancora sulla regolarità per costruire i nostri risultati. Siamo lieti di confermare che Dani (Sordo) e Craig (Breen) condivideranno una terza Hyundai i20 Coupe WRC nel 2021, insieme ai nostri piloti precedentemente annunciati Thierry (Neuville) e Ott (Tanak). Tutti e quattro i piloti hanno dimostrato la loro velocità e il loro impegno durante questa stagione, con vittorie e podi a sostegno della nostra lotta per il titolo. I nostri equipaggi offrono la miscela perfetta di esperienza e fame per le nostre speranze di titolo per il 2021, sia per quanto riguarda il titolo Costruttori sia per quello piloti, e siamo lieti di averli nel nostro team».



Tänak, arrivato alla fine della scorsa stagione, da campione in carica, alla corte del team Hyundai Motorsport, ha ottenuto il podio in Svezia e Messico, prima di registrare il suo primo successo assoluto al volante della i20 WRC Plus in Estonia. Per Neuville, il 2021 rappresenterà l'ottava stagione consecutiva con la Casa coreana. In sette campionati, il belga ha ottenuto 13 vittorie, incluso il Rallye di Montecarlo del 2020, dove ha fatto il suo debutto con la squadra nel 2014.


Lo stesso dicasi per Dani Sordo che, dopo aver vinto per la seconda volta consecutiva il Rally d'Italia Sardegna, è pronto a tornare a bordo della Hyundai i20 WRC Plus, per l'ottava stagione consecutiva, già a partire dalla prova monegasca (in programma dal 21 al 24 gennaio prossimi). «Ho già detto in precedenza che Hyundai Motorsport è come una famiglia per me, e questo non è mai stato più chiaro che durante il 2020 - dice lo spagnolo che, a partire dal prossimo anno, avrà un nuovo navigatore (secondo Marca sarà la copilota Sara Fernandez) al posto di Carlos Del Barrio -. Abbiamo avuto un anno impegnativo, ma ci siamo supportati a vicenda in tutto questo. Sono fortunato di far parte di questa squadra sin dall'inizio e continuiamo a crescere ogni anno. Garantire la mia seconda vittoria nel WRC con il team in Sardegna, ripetendo ciò che abbiamo ottenuto nel 2019, è stato un ottimo esempio di come possiamo continuare ad avere successo insieme. Non vedo l'ora di ottenere altri grandi risultati nel 2021!».



In Svezia, invece, e per altri eventi selezionati ancora da definire, ci sarà Craig Breen sulla terza vettura. «Avere l'opportunità di competere sulle fasi del Campionato del Mondo Rally con Hyundai Motorsport è stato davvero un sogno diventato realtà per me - spiega l'irlandese, secondo classificato all'ultimo Rally di Estonia -. Anche se dal 2018 mi sono unito al team in rally occasionali, quest'anno siamo stati davvero in grado di dimostrare il nostro potenziale, con il secondo posto in Estonia. Ci dà qualcosa di eccitante da cui possiamo costruire. Il team ha riposto la sua fiducia in me e in Paul per ottenere più di questi risultati nel 2021. Daremo tutto ciò che abbiamo, a partire dal Rally di Svezia».
PROMOTION