NEWS
ALTRO / 14 febbraio
Prove di ''Arctic'' all'Otepää Rally: doppietta Hyundai, Tanak precede Neuville
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
Facebook Ott Tanak
 
Si è aggiudicato tutte e otto le prove speciali in programma nel corso del weekend e ha terminato la gara con un ampio vantaggio accumulato nei confronti di Thierry Neuville, anche lui presente all'Otepää Talveralli per testare la vettura in vista del secondo appuntamento del Mondiale. «Ma per l'Arctic Rally c'è ancora tanto lavoro da fare». Con questa parole Ott Tanak ha lasciato la "sua" Estonia che, in attesa di ospitare il circus iridato nel prossimo mese di luglio, l'ha (ri)accolto per un fine settimana interamente dedicato alla preparazione di un evento decisivo per il team Hyundai Motorsport, che a Rovaniemi vuole cancellare la falsa partenza di metà gennaio. A meno di un mese da un Rally di Montecarlo terminato nel segno del team Toyota Gazoo Racing, la Casa di Alzenau è tornata a macinare chilometri con due dei tre equipaggi (Craig Breen e Paul Nagle andranno a completare la line-up della squadra "ufficiale", mentre sulle i20 WRC Plus del team 2C Competition saliranno Pierre-Louis Loubet e Oliver Solberg, ndr) chiamati a un pronto riscatto nella prova che andrà a sostituire il Rally di Svezia.


All'Otepää Rally Tanak ha dominato sin dalla prima prova speciale (Vastsemõisa 1), vinta con 6.9 secondi di vantaggio su Thierry Neuville. Al termine del primo "loop" l'estone è arrivato a gestire 21.7 secondi sul primo degli inseguitori che, alla fine dell'evento, sono diventati 33.4. Per il belga, terzo classificato nell'appuntamento inaugurale del FIA World Rally Championship, la prova organizzata da JMV Motors ha rappresentato la migliore occasione possibile per affinare la guida sulla neve (nel 2018 il portacolori del team Hyundai Motorsport vinse, con Nicolas Gilsoul alle note, il Rally di Svezia, ndr). Terza posizione assoluta per Georg Gross e Raigo Mõlder, al via con la Ford Fiesta RS WRC. Fra dieci giorni si tornerà a fare sul serio, con il gruppo di lavoro guidato da Andrea Adamo che dovrà ottenere le prime risposte fra i banchi di neve e i ghiacci dell'Arctic Rally.




1. Tänak / Jarveoja - Hyundai i20 Coupe WRC - in 44:21.7

2. Neuville / Wydaeghe - Hyundai i20 Coupe WRC - a 33.4

3. Gross / Mõlder - Ford Fiesta WRC - a 2:17.6

4. Kaur / Simm - Volkswagen Polo GTI R5 - a 2:41.2

5. Linnamäe / Korsia - Volkswagen Polo GTI R5 - a 3:05.1

6. Poom / Garrod - Citroën C3 Rally2 - a 4:05.8

7. Kõrge / Vaasa - Mitsubishi Lancer Evo IX - a 4:56.6

8. Koik / Tamm - Ford Fiesta Rally2 - a 5:07.3

9. Bundsen / Loštšenikov - Mitsubishi Lancer Evo VII - a 5:08.6

10. Jurkevičius / Paliukėnas - Škoda Fabia Rally2 evo - a 5:14.9
PROMOTION