NEWS
ERC / 29 marzo
Omologata la Ford Fiesta Rally3: sarà a Sanremo con Kristensson
Testo: Luca Piana

© Rally Emotion – E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. / All rights reserved.
 
© M-Sport
 
Ci saranno anche Tom Kristensson, il navigatore David Arhusiander e la Ford Fiesta Rally3 al via del 68° Rally di Sanremo, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Sparco, in programma da giovedì 8 a domenica 11 aprile. La conferma è arrivata in mattinata dallo stesso pilota svedese, atteso protagonista nel WRC-2, con una Ford Fiesta Rally2 del team M-Sport, a partire dal prossimo Rally di Croazia (previsto dal 22 al 25 aprile, ndr). «Questa, per noi - afferma, a nome dell'equipaggio, il campione in carica del Mondiale Junior - è una grande opportunità per iniziare la collaborazione insieme e per trovare il ritmo». Fino allo scorso anno il 29enne di Lund condivideva l'abitacolo della Ford Fiesta Rally4 con Joakim Sjöberg.


Dopo il debutto di qualche settimana fa sugli sterrati del 16° SM O.K. Auto-Ralli, in Finlandia, con Ken Torn e Timo Taniel (undicesimi assoluti al traguardo di Kouvola, ndr), la vettura è stata ufficialmente omologata e, in vista delle annunciate partecipazioni agli eventi del FIA ERC, farà tappa nella Riviera di Ponente tra dieci giorni. È questa l'auto che permette alla factory britannica guidata da Malcolm Wilson di completare la "Piramide" della FIA che va dalle Rally1 (note anche come World Rally Cars) fino a scendere alle Rally5 (le ex R1). Nello specifico la Fiesta è la prima auto di questa categoria (quattro ruote motrici, monta un motore EcoBoost da 1,5 litri, che eroga 215 cavalli e 400 Nm di coppia attraverso un cambio sequenziale a cinque marce) ad essere omologata.



«Questa è una pietra miliare enorme per M-Sport Polonia e anche per i rally - spiega Malcolm Wilson, amministratore delegato di M-Sport -. La prima vettura Rally3 in assoluto è stata ora omologata e porta il nome di M-Sport. Fin dalla prima bozza del regolamento eravamo determinati a sostenere questa categoria in quanto offrirà tante opportunità per i piloti più giovani e per diversi equipaggi che si cimenteranno nei vari campionati nazionali. Oggi più che mai sono necessarie automobili sostenibili ed economiche (la vettura è disponibile a un costo di 99 mila euro) per garantire una progressione fluida per tutti coloro che cercano di competere con macchine a trazione integrale con costi di esercizio inferiori. Indubbiamente, vedremo più produttori aderire a questa categoria e anch'io non vedo l'ora. Fondamentalmente è la competizione che ci motiva e vogliamo vedere una lotta avvincente in tutte gli eventi della categoria Rally3. È con questo spirito competitivo che la nostra vettura Fiesta Rally3 è pronta per affrontare le prove speciali di tutto il mondo».



«Uno sforzo enorme è stato fatto dietro le quinte del nostro impianto a Cracovia - afferma Maciej Woda, direttore di M-Sport Polonia -. Non posso ringraziare abbastanza la squadra per tutto ciò che ha fatto contro tutte le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare, soprattutto dopo la pandemia COVID-19. La loro determinazione e dedizione è risultata decisiva per la realizzazione della Fiesta Rally3 e si riflette nel risultato finale. La vettura è stata sviluppata grazie al contributo offerto anche dai piloti Nil Solans, Kajetan Kajetanowicz, Matthew Wilson, Ken Torn, Egon Kaur e più recentemente da Tom Kristensson. La Fiesta Rally3 ha fatto il suo debutto ufficiale in gara nel fine settimana in Finlandia con Ken Torn. L'O.K. L'Auto-Ralli è un rally veloce con gente del posto esperta, quindi è stata una grande opportunità per mettere davvero alla prova l'auto con un pilota che ha una conoscenza limitata della strada del rally. L'intera squadra, insieme a Ken, ha fatto un ottimo lavoro».
PROMOTION