IN EVIDENZA
BLOG
 
GALLERY
VIDEO
 
Flat out al Montecarlo
NEWS
 
 
22 gennaio
Rally di Montecarlo: nono successo per un Ogier da record, sul podio Rovanpera e Neuville
Uno è l'uomo che ha vinto più di tutti a Montecarlo. L'altro è un giovane navigatore al suo primo successo nella classe regina del Fia World Rally Championship. È terminato con una vittoria il fine settimana perfetto di Sebastien Ogier, alla sua nona affermazione nel Principato, e di Vincent Landais, l'ex copilota di Pierre Louis Loubet (nonché ricognitore proprio del pilota... continua
 
WRC / 22 gennaio
Ogier suona la nona al Rallye Montecarlo
Sebastien Ogier scrive un pezzo di storia del Campionato del Mondo vincendo per la NONA volta il Rally di Montecarlo, in una delle versioni climaticamente più asciutte degli ultimi anni, e aggiudicandosi così il record del pilota più vincente della gara più iconica del WRC.
Non da meno l'evento ha significato per il suo navigatore - Vincent Landais - che in questa... continua
 
WRC / 5 gennaio
Loeb non chiude la porta al WRC: ''Anche nel 2023 potrei disputare alcuni eventi''
Le speranze di difendere il successo (l'80° in carriera) conquistato dodici mesi fa nel Principato di Monaco sono "annegate" fra le dune e il deserto dell'Arabia Saudita. "Sarebbe più complicato, questa volta, il rientro dalla Dakar". Dopo aver sfiorato la clamorosa doppietta nel 2022, quest'anno Sébastien Loeb è stato costretto a fare delle scelte. Ma anche... continua
 
WRC-2 / 5 gennaio
Greensmith riparte dal WRC-2 con la Skoda Fabia Rally2 del team Toksport
Coincide con la discesa dalla classe regina al WRC-2 il passaggio di Gus Greensmith dalla Ford Fiesta Rally1 ibrida alla Skoda Fabia RS Rally2. Dopo essersi lasciato alle spalle il team M-Sport, infatti, il pilota britannico ha deciso di ripartire dalla serie cadetta con una delle vetture più desiderate sul mercato. "Finalmente, dopo otto anni... continua
 
WRC / 4 gennaio
Ken Block vittima di un fatale incidente in motoslitta
No, non ha mai vinto né un Mondiale Rally né un rally mondiale. Ma i rally devono molto a questo genio visionario, perché grazie ai suoi video 'Gymkhana' è riuscito nell'impresa quasi impossibile di rendere la specialità molto popolare negli States. I 'puristi' l'hanno spesso criticato per il fatto che, pur gareggiando con una WRC, non riusciva a stare al passo... continua
TUTTE LE NEWS
PROMOTION